Videosorveglianza negli Ascensori e in Ambienti Industriali:

La soluzione te la diamo noi!

Molti amministratori vorrebbero istallare telecamere negli ascensori per ottemperare un requisito per la sicurezza. Tuttavia, gli ascensori non sono stati progettati per la connettività di rete e quindi mancano i cavi per realizzare una rete IP.

Attraverso i prodotti GVision GeoVision Italia, oggil la soluzione è a portata di mano.

Perché questo Ethernet PoE Extender ? Un ascensore è più di una cabina in cui si viaggia. Una cabina dell’ascensore è collegata a un “cavo mobile”, che fornisce alimentazione e comandi per il corretto funzionamento.

Il “cavo mobile” si muove su e giù nell’ascensore e può essere lungo decine, se non centinaia di metri, a seconda del numero di piani. Il “cavo mobile” contiene sempre 2 conduttori di riserva e a volte cavi coassiali. Questi conduttori possono essere utilizzati per creare una connessione IP con PoE.

Non è necessario un cavo Cat5e/Cat6 per portare il segnale IP in cabina.

Il problema principale è che un ascensore per funzionare, ha necessita di un consumo energetico importante. Come si sa, in presenza di correnti elevate, si crea un campo elettromagnetico che produce interferenze di segnale alle comunicazioni cablate e wireless vicine. Queste interferenze, note anche come “rumore”, possono causare perdita di pacchetti dati o peggio, nessun segnale, che impedisce il funzionamento della telecamera di Videosorveglianza nella cabina ascensore. Un ulteriore elemento da sapere, è che più lungo è il cavo e più alta è la perdita di conduzione del rame. L‘extender di seconda generazione GVision GeoVision Italia risolve tutti questi problemi.

Siamo tra i più esperti in questo campo rispetto ad altri produttori che approcciano alla soluzione di questa problematica con prodotti di derivazione Asiatica. Molti progettisti e committenti, si sono affidati a soluzioni wireless, ma spesso l’affidabilità di connessione è risultata di bassa qualità oltre che in ogni caso il device remoto (Telecamera, controllo accessi, etc…) deve essere alimentato. Quindi si rende necessaria la presenza di un cavo di connessione.

Questa soluzione, non è limitata solo agli ascensori ma anche a tutte quelle necessità industriali, dove la presenza di correnti elevate può causare problematiche.

Altre applicazioni comuni includono controllo accessi, citofoni, access-point wireless e display digitali!